Babà

Babà

Il babà  o babbà è il dolce tipico napoletano per eccellenza conosciuto per il suo soave profumo di rhum e la sofficità del suo impasto. E’ un dolce da forno a pasta lievitata, nonostante la cucina napoletana rivendichi questo buonissimo dolce come proprio, in realtà il babà è originario della Polonia.
Diventa Fan sulla mia Pagina Facebook ed iscriviti sul mio Canale Youtube!! Ti Aspetto!!!

Ingredienti:
250gr Farina Manitoba
25gr Lievito di Birra
80 gr Margarina (o Burro)
25 gr Zucchero Semolato
4 Uova
Un pizzico di sale
Ingredienti Bagna:
600ml di Acqua
300gr di Zucchero
1 Bicchiere Rum
Scora di Limone
Procedimento Babà:
Create prima il Lievitino:
In un recipiente mettete 2 cucchiai d’acqua, 1 cucchiaio di zucchero (preso dai 25gr totali) ed il lievito sbriciolato. Sciogliete quest’ultimo ed aggiungete 3/ 4 cucchiai di farina (presa dai 250gr totali). 

Formate così un piccolo panettino che mettete a lievitare in un posto caldo (forno spento) coperto da uno strofinaccio umido, lasciate riposare per 1 ora.Dopo 1 ora, in un altro recipiente iniziate a sbattere con delle fruste elettriche lo zucchero, le uova (una alla volta), un po’ di farina setacciata (poco alla volta) ed il pizzico di sale. Mentre sbattete l’impasto con le fruste, mettete anche il panetto di lievitino che abbiamo formato precedentemente, in modo che si amalgama all’impasto. Continuate a fare quest’operazione fino a quando non finite di aggiungere le uova, la farina, ed il burro. L’impasto deve staccarsi dalla ciotola, essere elastico (e molliccio) e si attaccherà alle fruste. ATTENTI perché l’impasto salirà in alto sulle fruste.Imburrate ed infarinate una teglia a ciambella per babà, o se avete i pirottini proprio specifici per babà!
Adagiate bene l’impasto per tutto il contorno della teglia.Fate riposare per circa 2 ore, con no strofinaccio umido in superficie, nel forno spento.
Vedrete che dopo 2 ore l’impasto sarà raddoppiato.Infornate –forno preriscaldato- a 180°C per circa 25-30 minuti.
Procedimento Bagna:
Mettete l’acqua, lo zucchero e la scorza di limone in una pentola, sul fuoco, e portate ad ebollizione. Poi spegnete e fate raffreddare.
Successivamente aggiungete il rhum.
Se il babà è caldo, allora versate la bagna anche fredda; mentre se il babà è freddo, riscaldate un po’ la bagna. Questo vi garantisce un assorbimento maggiore del dolce.Quando versate la bagna sul babà, mettete la parte più bella verso il basso. Utilizzate una ciotola o un vassoio alto, in modo che la bagna si deposita e poi potete riprendere la bagna e riversarla. Questo procedimento fatelo almeno 3 volte, in modo che il babà si bagna bene al centro.L’ultima volta girate il vostro babà sul vassoio di portata. E gustatevelo!
Potete farcire anche con panna o crema. Vi consiglio di tenere un po’ di bagna in una bottiglia per chi preferisce il babà ancora più bagnato!

 
Like & Condividete! Ciao a tutti!!!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: