Spaghetti alle vongole

Spaghetti alle vongole

Gli spaghetti alle vongole in bianco è un primo piatto italiano a base di pesce speciale della tradizione campana, semplice ed adatto per tutte le stagioni. Questa è la ricetta classica della tradizione partenopea. Questo piatto è la vera e propria immagine del cenone di Natale e Capodanno! 
Seguimi su:
YouTube •Sito Personale •Facebook •Instagram •GialloZafferano •Pinterest •Email

Ingredienti x 2 persone:
500gr Vongole
120 gr Spaghetti
q.b. Olio d’oliva
q.b. Aglio
q.b. Prezzemolo
Procedimento pulizia ed apertura delle vongole:
Lasciate ad ammollo le vongole per almeno 30 minuti in acqua fredda, lavatele strofinando un po’ i gusci.
Ripetete questo STEP per almeno 3 volte.
Prendete una pentola alta con il coperchio e mettete le vongole all’interno; ponete la pentola sul fuoco a fiamma bassa. Con il vapore le vongole si apriranno ed uscirà anche il succo. Ogni tanto girate le vongole giusto per farle aprire tutte.Successivamente sgusciate le vongole, anche se io preferisco rimanerle qualcuna con il guscio. Prendete il succo lasciato, ma attenti che sul fondo rimane sempre un po’ di sabbia. Versate il succo, stesso nella ciotola dove ponete le vongole sgusciate ma usate un colino in modo da fermare i residui e vi consiglio di non mettere la pentola a 90°ma di tenerla sempre sui 45° in modo da lasciare la sabbia sul fondo della pentola.Procedimento Ricetta:
Mettete a bollire l’acqua per cuocere gli spaghetti.
In una padella mettete Olio d’oliva, aglio e prezzemolo; fate soffriggere e poi aggiungete le vongole con il loro succo filtrato. Mettete la fiamma bassa ed aspettate che gli spaghetti arrivano a metà cottura.Una volta che gli spaghetti sono a metà cottura, dovete trasferirli (aiutandovi con un forchettone) alla pentola con le vongole, mescolate ed ultimate la cottura aggiungendo l’acqua di cottura degli spaghetti, affinchè questi ultimi possano assorbire il sapore.
N.B.= Io non aggiungo sale perché le vongole sono già salate, al massimo vi consiglio di salare solo la pasta nel momento della bollitura.

Tritate del prezzemolo, se volete anche il peperoncino e servite questa delizia!
Like & Condividete! Ciao pasticcioni =)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: